Luoghi fuori dagli itinerari usuali e piazze frequentate quotidianamente si ammantano di suoni straordinari pronta a raggiungere, come nei due anni passati, diverse località turistiche (principalmente nella provincia di Bergamo, ma anche in quelle di Brescia, Sondrio e in Svizzera) con un’offerta che si prefigura anche quest’anno di grande interesse e di carattere internazionale
Note fresche come le sere d’estate, che si librano in progetti inediti, concepiti apposta per portare nei territori lombarde e svizzere la storia, le tradizioni e le emozioni che fanno parte del nostro patrimonio musicale bergamasco, italiano ed europeo. 
La Rassegna si compone di 8 progetti nuovi; il filo conduttore dei concerti proposti è il confronto tra il mondo maschile e quello femminile sotto varie forme (compositori/compositrici, artisti sulla scena, protagonisti di opere). Uno dei progetti pilota, infatti, “L’altra metà della musica”, è patrocinato dalla “Fondazione Adkins Chiti: Donne in Musica”  riconosciuta dal Governo Italiano, l’UNESCO, l’EUC, l’EUP, l’Arab Academy ed il Consiglio Internazionale per la Musica dell’UNESCO, che si propone di valorizzare e diffondere l’arte di compositrici viventi, sostenendole per garantire loro pari opportunità di accesso, avanzamento di carriera e riconoscimento del proprio lavoro nel settore della musica. Un’altra perla della rassegna è il progetto “Il volo del gufo: Donizetti e l’esilio” che è in coproduzione con la “Fondazione Teatro Donizetti”: i cantanti sono artisti presentati dal Teatro di Bergamo, con lo scopo di diffondere capillarmente sul territorio l’arte e la figura del grande compositore bergamasco conservando la qualità artistica e musicale del cartellone in programma nel capoluogo. Gli artisti coinvolti nella Rassegna in ognuno dei progetti hanno al loro attivo studi specialistici in Italia ed all’estero, e collaborano stabilmente con le più importanti orchestre del panorama europeo.

Scrivici – Scrivi al direttore artistico – Scrivi all’ufficio stampa – Scrivi per info sui Master
@suoniinestate

L’Associazione Musicale “Al Chiaro di Luna” si propone ad un pubblico variegato, coniugando progetti artistici, progettazione, organizzazione e realizzazione di eventi, concerti, spettacoli, cerimonie, ricevimenti. Si avvale della collaborazione di qualificati e rinomati musicisti con un curriculum degno di nota e che vantano collaborazioni grosse sia in campo artistico che televisivo (Rai, Mediaset, principali orchestre italiane e estere).
In partenariato con numerose istituzioni culturali (enti pubblici, no profit, associazioni turistico-culturali/enogastronomiche-culturali), organizza la rassegna musicale-culturale-turistica “Suoni in Estate”, che alla valorizzazione del patrimonio musicale classico, soprattutto della tradizione bergamasca e italiana, unisce la riscoperta di attrazioni turistiche legate all’arte, alla natura, alla cultura, alla storia e ai prodotti enogastronomici a km zero. Luoghi di straordinaria suggestione diventano i magici palcoscenici di una musica che viene proposta, sera dopo sera, di valle in valle, in piena sintonia con l’ambiente circostante. L’intento è quello di ottimizzare ogni evento mirando al target di riferimento (adulti, bambini, anziani, visitatori stranieri e persone con disabilità) e di innalzare il livello qualitativo dei servizi offerti allo spettatore (individuazione di itinerari con la caratteristica di essere accessibili al target di riferimento e di essere collegati a siti d’interesse turistico e culturale).

Scrivici – @associazionealchiarodiluna

LA PASSIONE E' LA NOSTRA FORZA


Luoghi Suggestivi

Sempre alla ricerca di nuove location di grande impatto visivo che accompagnino i nostri concerti.

Passione per la musica

Una serie di musicisti professionisti eseguiranno i brani proposti con una precisione assoluta

Arte a confronto

Fusione di stili, grandi operisti italiani e trionfo di emozioni

ARTISTI


Eccovi alcuni degli artisti che hanno preso parte alla nostra iniziativa